CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA APPLICATA
PROVA SCRITTA DI FISICA GENERALE
24 SETTEMBRE 2003

Un pendolo semplice di lunghezza L = 4.5 m viene abbandonato con velocità iniziale nulla dall'angolo $\theta_1$ rispetto alla verticale OM. Nel punto di mezzo di OM è posto un piolo P che vincola l'oscillazione del pendolo tra le due posizioni $M_{1}$ e $M_{2}$ (v. figura). Calcolare la ampiezza di oscillazione $MM_{2}$ essendo $M_{1}M = 60~cm$. Quanto vale il periodo del pendolo ? cm

\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/i4a.eps,width=50mm}\end{center}\end{figure}

Si consideri una spira conduttrice (di resistenza R = 8 $\Omega$) quadrata, di lato L = 30 cm, posta ortogonalmente e immersa per metà in un campo magnetico uniforme B (v. figura). Se l'intensità del campo varia nel tempo secondo la legge:
B(t) = 0.037 - 0.530 t (con B in tesla e t in secondi), in quale verso circola la corrente indotta ? Quale è la potenza dissipata nella spira ?

\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/i4b.eps,width=50mm}\end{center}\end{figure}