CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA APPLICATA
PROVA SCRITTA DI FISICA GENERALE
29 GENNAIO 2007

Problema 1
Un corpo puntiforme di massa m=45 g si muove nel piano $(x,y)$ secondo le seguenti leggi orarie:

\begin{eqnarray*}
x(t) & = & 3t^2 +4t +2,\\
y(t) & = & -2t^2 +4;
\end{eqnarray*}



$x$ e $y$ sono espresse in metri e $t$ in secondi. Calcolare:

 1)  la forza agente sul corpo ai tempi $t_1$=2 s e $t_2$=3 s,
 2)  il lavoro svolto sul corpo nell'intervallo di tempo tra $t_1$ e $t_2$.

Problema 2
Un filo conduttore rettilineo e di lunghezza infinita giace su di un piano orizzontale (v. figura). Ad esso è connessa una spira conduttrice, quadrata e di lato L=12 cm, tramite una molla isolante di costante elastica k e lunghezza a riposo $D_0$=15 cm. Sapendo che quando nel filo passa una corrente $I_1$=200 A e nella spira circola una corrente $I_2$=15 A (con i versi indicati in figura) la lunghezza della molla è D=18 cm, determinare:

 1)  la costante elastica k della molla,
 2)  l'energia meccanica in essa immagazzinata.

\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/i6b.eps,width=120mm} \end{center}
\end{figure}