CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA APPLICATA
PROVA SCRITTA DI FISICA GENERALE
22 GIUGNO 2007

Problema 1
Un corpo puntiforme, di massa m, lanciato su di un piano scabro orizzontale, con velocità v=5 m/s, si arresta dopo aver percorso una distanza L=4.5 m. Determinare l'accelerazione con cui m scivola sullo stesso piano quando questo è inclinato di un angolo $\theta=30^{\circ}$.

\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/i5a.eps,width=150mm} \end{center}
\end{figure}

Problema 2
Due piani indefiniti paralleli uniformemente carichi con densità superficiale $+\sigma$ l'uno e $-\sigma$ l'altro ( $\vert \sigma \vert = 5~10^{-10}$ C/m$^2$) distano tra loro d=4 cm. Un protone viene lanciato dal punto A perpendicolarmente ai piani con velocità $v_A = 2.2~10^4 $m/s. Il protone attraversa i due piani passando successivamente per il punto B. Sapendo che la massa del protone è $m_p = 1.67~10^{-27}$ kg si determini:
 1)  la differenza di potenziale tra A e B,
 2)  la velocità $\vec v_B$ del protone nel punto B

\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/i5b.eps,width=50mm} \end{center}
\end{figure}