CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA APPLICATA
PROVA SCRITTA DI FISICA GENERALE
15 SETTEMBRE 2008

Problema 1
Un corpo puntiforme di massa m, partendo da fermo dal punto A, scivola lungo una guida (v. figura) costituita da un piano inclinato liscio (AB), da un tratto orizzontale scabro (BC) ed infine da una parte circolare liscia (CDE) di raggio R=4 m. Si determini h, sapendo che m nel moto lungo il tratto BC perde per attrito il 20% dell'energia posseduta in B e che nel punto D la sua velocità è la minima necessaria per rimanere in contatto con la guida. [h=12.5 m]

\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/i3a.eps,width=80mm}
\end{center}
\end{figure}

Problema 2
Ai vertici di un quadrato di diagonale d=20 cm sono poste 4 cariche puntiformi:
q1= -2.5 nC, q2=1 nC, q3= -6.5 nC e q4=5 nC.
Nel punto O al centro del quadrato si determini:
 1)  il potenziale; [V= -270 V]
 2)  il campo elettrico $ \vec{E} $. [ $ \vec{E} = (5091.2~\hat{i}~)~V/m$]


\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/i3b.eps,width=50mm}
\end{center}
\end{figure}