CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA APPLICATA
PROVA SCRITTA DI FISICA GENERALE
12 SETTEMBRE 2011

Problema 1
Un corpo di massa M=150 kg, assimilabile ad una massa puntiforme, viene lanciato con velocità v=54 km/h su di un piano inclinato scabro ($\mu=0.15$) inclinato di un angolo $\theta=30^{\circ}$ rispetto all'orizzontale. Si determinino:
 1) lo spazio s percorso dalla massa prima di fermarsi;
 2) la sua decelerazione;
 3) il tempo impiegato da M a fermarsi.
[s=18.2 m, a=6.2 m/$s^2$, t=2.4 s]

\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/3a.eps,width=65mm}
\end{center}
\end{figure}

Problema 2
Un circuito (v. figura) è formato da due fili conduttori, posti su di un piano inclinato ( $\theta=30^{\circ}$) e collegati ad un generatore, e da una sbarretta conduttrice, libera di scorrere senza attrito sui fili, di lunghezza L=40 cm e massa m=5 g. In presenza di un campo magnetico $\vec{B}=-0.2~\hat{k}$ T, quale corrente I deve scorrere nel circuito affinché la sbarretta stia ferma? Si determini inoltre il valore della corrente nel caso in cui si voglia far salire la sbarretta lungo il piano inclinato con un'accelerazione di 0.3 m/s$^2$. [I=0.35 A, I=0.38 A]

\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/3b.eps,width=65mm}
\end{center}
\end{figure}