CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA APPLICATA
PROVA SCRITTA DI FISICA GENERALE
23 GENNAIO 2012

Problema 1
Una massa m=100 g, collegata ad un filo lungo $\ell$=50 cm ruota, con moto circolare uniforme, in un piano verticale attorno al punto O, posto ad una altezza H=2.5 m da terra. Il moto di m è tale che la tensione sul filo nel punto più basso della traiettoria è pari a T=5 N. Ad un certo instante, quando m transita in tale punto, si inserisce una lama e si taglia il filo. Si determinino:
 1) la distanza d dove m tocca terra;
 2) la sua velocità $\vec{v}$ al momento dell'impatto.
[d=2.86 m, $\vec{v}= (4.48~\hat{i} - 6.26~\hat{j})$ m/s]

\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/5a.eps,width=60mm}
\end{center}
\end{figure}

Problema 2
Una piccola pallina di materiale isolante, di massa m=150 g e carica $q_0=0.5~\mu$C, è appesa ad un filo di massa trascurabile. Due cariche, $q_1=1~\mu$C e $q_2=-1.2~\mu$C, sono vincolate rispettivamente a distanza $r_1$=30 cm e $r_2$=10 cm da m, in modo che il filo formi un angolo $\theta$ con la verticale, come riportato in figura. Si determinino:
 1) l'angolo $\theta$;
 2) la tensione T del filo.
[ $\theta=21.87^{\circ}$, T=1.58 N]

\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/5b.eps,width=60mm}
\end{center}
\end{figure}