CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA APPLICATA
PROVA SCRITTA DI FISICA GENERALE
10 SETTEMBRE 2012

Problema 1
Due blocchi, m1 e m2=3 kg scendono, rimanendo in contatto fra loro, lungo un piano scabro inclinato di un angolo $\theta=30^{\circ}$ rispetto all'orizzontale. I coefficienti di attrito dinamico tra i blocchi e il piano valgono rispettivamente $\mu_1$=0.2 e $\mu_2$=0.5. Sapendo che la accelerazione comune alle due masse vale a=1.675 m$/s^2$ si determinino:
 1) la massa m1;
 2) la forza che m1 esercita su m2.
[m1=2 kg, F=3.1 N]

\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/3a.eps,width=60mm}
\end{center}
\end{figure}

Problema 2
Due masse identiche m1 = m2 = 0.5 kg sono elettricamente cariche: q1=600 $\mu$C,
q2=-500 $\mu$C. Le due masse sono lasciate cadere a terra da un'altezza h=2 m in una regione dove è presente un campo elettrico $\vec{E}= -250~\hat{j}$ V/m. Trascurando la resistenza dell'aria si determini la differenza di velocità tra le due masse al momento dell'impatto al suolo. Supponendo che il campo elettrico sia originato da una carica Q, distribuita uniformemente sulla superficie terrestre e usando il valore $R_T$=6370 km per il raggio terrestre, si determini Q.
[ $\Delta$v=0.18 m/s, Q=1.13 10$^6$ C ]


\begin{figure}\begin{center}
\epsfig{file=fig/3bFG.eps,width=60mm}
\end{center}
\end{figure}